Questo sito web usa i cookie

Il sito 2000sub.org utilizza cookie, anche di terze parti. Cliccando su Accetto o continuando la navigazione nel sito acconsenti all'uso di questi cookies.
Accetto
Informazioni

Immersione ai mulini sommersi del laghetto di Capo d'Acqua, 7 settembre 2014

Video di Andrea Lughi
Il lago di Capo D’Acqua è un lago di proprietà privata all’interno del parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.
E' un lago di acque sorgive che nasce negli anni '60 per l’irrigazione dei campi circostanti. Grazie alla sua natura sorgiva, offre un’ottima visibilità ed una flora lacustre unica.
In prossimità di questi corsi d’acqua sono stati realizzati, pressappoco in età medioevale, due mulini e un colorificio. Oggi l’edificio del colorificio è ancora visibile in superficie, mentre i due mulini si trovano sommersi, e sono visitabili da subacquei in possesso di qualsiasi brevetto. La sua natura di lago sorgivo permette un’ottima visibilità (40 mt), e la temperatura dell’acqua è di circa 10 gradi tutto l’anno.