Questo sito web usa i cookie

Il sito 2000sub.org utilizza cookie, anche di terze parti. Cliccando su Accetto o continuando la navigazione nel sito acconsenti all'uso di questi cookies.
Accetto
Informazioni

Il corso Open Water Diver: diventa subacqueo!

Se ami l'ambiente marino, se ti affascina e ti incuriosisce l'idea di fluttuare in un mondo pieno di vita, di forme e di colori straordinari, allora la scelta giusta è quella di iscriversi ad un corso SDI Open Water Diver e diventare subacqueo. Per imparare ad immergersi non serve essere degli atleti: è sufficiente avere almeno 15 anni, un minimo di capacità natatorie, essere in buona salute e normali condizioni fisiche, ed avere un po' di tempo a disposizione.

Attraverso il corso SDI Open Water Diver imparerai i concetti e le tecniche base dell'immersione subacquea con le bombole, e potrai quindi ottenere il brevetto SDI Open Water Diver, certificazione riconosciuta in tutto il mondo. Come subacqueo brevettato Open Water Diver, potrai immergerti con un compagno d’immersione in maniera indipendente, cioè senza la supervisione di un istruttore, fino a 18 metri di profondità.

Per iniziare il corso, sarà sufficiente possedere maschera con boccaglio e pinne; un mutino leggero da piscina non è obbligatorio, ma consigliato.
Per le immersioni in acque libere dovrai inoltre essere fornito del resto dell'attrezzatura personale. Gli istruttori del 2000 Sub saranno a tua disposizione per consigli sull'acquisto dell'attrezzatura.

Il 2000 Sub ti fornirà, compresi nel costo del corso, la bombola, l'equilibratore idrostatico (jacket), e due erogatori di cui uno con manometro.
Prima di iniziare il corso, dovrai inoltre portare un certificato medico di sana e robusta costituzione. E se sei minorenne, servirà l'autorizzazione dei genitori.

Il corso comprende:

  • 7 lezioni di teoria in aula
  • almeno 7 sessioni di pratica in piscina
  • almeno 4 immersioni in acqua libera durante il fine settimana
  • il kit allievo con il manuale e il materiale didattico
  • l'assicurazione infortuni per tutta la durata del corso
  • il noleggio dell'attrezzatura individuale utilizzata durante il corso (bombola, jacket, due erogatori, manometro)
  • tutte le ricariche della bombola
  • il rilascio del brevetto internazionale SDI Open Water Diver (solo a seguito di esito positivo degli esami teorico-pratici)
  • l'ingresso gratuito in Piscina per tutto l'anno sociale (da ottobre a maggio), nei giorni ed orari riservati al nostro club.

Le lezioni di pratica in piscina verranno svolte al martedì o al venerdì, dalle ore 21:30 alle 23:00 presso gli impianti sportivi Oasi 2000 (ex Nuoto 2000); le lezioni teoriche si terranno invece in serate che verranno concordate direttamente all'inizio del corso.

PROGRAMMA DEL CORSO

Il corso SDI Open Water Diver ha una durata di circa due mesi, con due lezioni alla settimana, e si articola in tre parti: sviluppo delle conoscenze teoriche, apprendimento in acque confinate (piscina), addestramento in acque libere.

Teoria

1. Storia dell’immersione

2. L’ambiente acquatico
  • Visione
  • Luce
  • Suono
  • Perdita di calore
  • Maree
  • Correnti
  • Onde
  • Frangenti
  • Pericoli da vita acquatica

3. Fisica e Fisiologia
  • Galleggiabilità
  • Pressione
  • Legge di Boyle
  • Spazi aerei
  • Sovradistensione polmonare
  • Tecniche di compensazione
  • Respirare aria in pressione
  • Malattia da decompressione
  • Immersioni ripetitive
  • Soste di sicurezza
  • Decompressione di emergenza
  • Omessa Decompressione
  • Narcosi d’azoto
  • Tossicità dell’ossigeno
  • Avvelenamento da monossido di carbonio
  • Miscele di gas diverse dall’aria
  • Iperventilazione e blackout in acqua bassa

4. Equipaggiamento
  • Maschera, pinne e snorkel
  • Protezione termica
  • Mute umide
  • Mute stagne
  • Giubbetto equilibratore
  • Erogatore
  • Erogatore Principale
  • Fonte d’aria alternativa
  • Bombole
  • Sistemi di zavorra
  • Strumenti subacquei
  • Manometro subacqueo
  • Computer subacqueo
  • Orologio/timer
  • Profondimetro
  • Bussola
  • Accessori
  • Bandiera segnasub
  • Segnali di emergenza
  • Coltelli
  • Torce subacquee
  • Borsa
  • Logbook
  • Lavagnetta

5. Pianificare l’immersione
  • Forma fisica
  • Orientamento ad ambienti nuovi e locali
  • Procedure di immersione dalla barca
  • Sistema di coppia
  • Primo soccorso

Pratica

1. Nuoto
  • Nuoto a corpo libero
  • Nuoto con maschera, pinne e snorkel
  • Sostentamento a corpo libero

2. Esercizi subacquei
  • Assemblare e disassemblare l’equipaggiamento
  • Sistemare la zavorra con una pesata corretta
  • Rimozione e riposizionamento della zavorra in superficie
  • Rimozione e riposizionamento della zavorra sul fondo
  • Controlli pre-immersione su se stesso e il compagno
  • Svuotamento maschera parziale, sul fondo
  • Svuotamento maschera totale, sul fondo
  • Respirare e nuotare sul fondo senza la maschera
  • Utilizzo del giubbetto equilibratore
    • Gonfiare e sgonfiare (a bocca e con il comando manuale) in superficie
    • Gonfiare e sgonfiare (a bocca e con il comando manuale) sul fondo
    • Rimuovere e riposizionare in superficie
    • Rimuovere e riposizionare sul fondo
  • Controllo della galleggiabilità
  • Hovering
  • Risalita controllata
  • Discesa controllata
  • Utilizzo dell’erogatore
    • Respirare, svuotare e recuperare in superficie
    • Respirare, svuotare e recuperare sul fondo
  • Nuoto subacqueo (corretto utilizzo delle pinne)
  • Entrate e uscite dall’acqua
    • Entrata controllata da seduti
    • Entrata di schiena
    • Entrata con passo da gigante
    • Uscita da acqua bassa
    • Uscita da acqua alta
  • Utilizzo dello snorkel
    • Posizionamento
    • Svuotamento (soffio)
    • Scambio snorkel-erogatore in superficie
    • Nuoto in superficie con snorkel indossando tutta l'attrezzatura
  • Utilizzo del computer
    • Leggere e comprendere i dati
    • Comprendere le funzioni del computer
  • Utilizzo degli strumenti
  • Comunicare in immersione
  • Tecniche di soccorso
    • Trasporto di un subacqueo
    • Crampi
    • Emergenza di mancanza d’aria
    • Risalita controllata di emergenza
    • Utilizzo della fonte d’aria alternativa (Dividere l’aria con un compagno eseguendo una risalita controllata)
  • Tecniche di lancio della boa di segnalazione di emergenza, dal fondo e in assetto a mezz'acqua

CORSO BASE OPEN WATER DIVER

Presentazione corso: 6 Ottobre 2017
Iscriviti al corso   Informazioni

GRATIS IN PISCINA TUTTO L'ANNO

Con l'iscrizione ad un corso base 2000 Sub ti offre gratuitamente l'ingresso in Piscina per tutto l'anno sociale, nei giorni ed orari riservati al nostro club. Non perdere questa fantastica occasione, per maggiori informazioni contattaci

Domande e Risposte

Non ho mai provato ad immergermi, ma un amico sub si è offerto di portarmi sott'acqua...
Sarebbe un grosso errore, non te lo consigliamo proprio. Andare sott'acqua è semplice e alla portata di tutti, ma solo con un'adeguata preparazione che può darti solamente un corso svolto da una scuola sub. Se vuoi provare l'ebbrezza di respirare sott'acqua, contattaci per prenotare una prova gratuita: un nostro istruttore concorderà con te la data della tua prova con le bombole in piscina, con il più alto standard di sicurezza.

Devo saper nuotare per partecipare ad un corso subacqueo?
Non interessa sicuramente lo stile perfetto e neanche una resistenza eccessiva: quello che viene richiesto è l’avere una buona "acquaticità". Prima di iniziare il corso, sarà comunque proposta una piccola prova di verifica delle capacità personali.

Ho sentito parlare di didattiche diverse: che cosa è una didattica?
Una didattica è una organizzazione, locale o mondiale, che tramite l’adesione a specifici standard internazionalmente definiti (RSTC), ha come scopo l’insegnamento della subacquea. Ogni didattica all’interno di questi rigidi standard può scegliere come insegnare la subacquea, ma chiaramente, aderendo a standard internazionali, le differenze tra le varie didattiche non sono mai notevoli.
2000 Sub aderisce alla didattica SDI/TDI, una tra le più conosciute e diffuse in tutto il mondo.

Perchè devo portare un certificato medico?
In Italia, per poter accedere ad un corso che preveda immersioni con autorespiratore, è necessario un certificato di "sana e robusta costituzione per attività sportiva non agonistica", rilasciato dal proprio medico di base, che attesti che non esistono controindicazioni all'attività subacquea.

Porto occhiali o lenti a contatto. È un problema?
Assolutamente no! Se utilizzi lenti a contatto morbide non dovresti avere nessun problema indossandole durante un'immersione. Se utilizzi lenti a contatto rigide, per poterle usare in immersione dovrebbero essere del tipo permeabile ai gas. Rivolgiti al tuo oculista di fiducia se hai ancora questo tipo di lenti. Un'altra possibilità è la maschera con il vetro graduato.

Se farò delle assenze durante il corso, le potrò recuperare?
Certo! Siamo sempre disponibili a recuperare una lezione persa, o a farne in più se necessario, senza alcun costo aggiuntivo. Per i nostri istruttori non ha importanza il numero delle lezioni, ma la preparazione dell'allievo, la sua sicurezza, la sua tranquillità ed il suo divertimento in acqua.

Dove si fanno le immersioni?
Per comodità, generalmente le immersioni vengono effettuate in un laghetto presso Castelfranco Veneto, che dispone di punti di immersione appositamente attrezzati per le scuole sub. Ma durante il corso si può decidere di comune accordo di effettuarne qualcuna al mare.

Al termine del corso, dove potrò andare ad immergermi?
Potrai appoggiarti a qualsiasi centro di immersione, in Italia ed all'estero, dove, presentando il tuo brevetto ed il tuo libretto di immersioni, verrai accompagnato in immersioni idonee per il tuo livello di esperienza e di preparazione. Naturalmente, potrai continuare a frequentare il 2000 Sub: la nostra associazione è essenzialmente un gruppo di amici che amano andar sott'acqua e divertirsi, e ci auguriamo che alla fine del corso vorrai far parte della compagnia, partecipando ai viaggi ed immersioni che organizziamo durante tutto l'anno.

A cosa serve il brevetto?
Il brevetto è molto importante perchè, anche se non esiste una vera e propria legislazione per quel che riguarda le immersioni, nessun diving o scuola permette a chi è sprovvisto di brevetto di partecipare alle immersioni, frequentare i corsi successivi o affittare l'attrezzatura.

Devo andare in vacanza all'estero, sarà riconosciuto il mio brevetto?
Certamente, il brevetto rilasciato è internazionale, e la didattica SDI fa parte del RSTC, l'organismo internazionale che garantisce standard minimi di sicurezza e percorso didattico formativo per le agenzie subacquee, e che ne permettono il riconoscimento professionale in ogni parte del mondo.

La subacquea è uno sport molto costoso?
Non più di altri sport e attività ricreative, come sci o ciclismo. La subacquea è un’attività il cui costo varia a seconda delle attrezzature che si comprano: la differenza tra i vari prezzi dipende dalle case costruttrici e da quanti accessori più o meno utili decidiamo di scegliere. L'attrezzatura comunque ti durerà diversi anni, a seconda dell’uso che ne farai e dalla cura che ne avrai; e potrai anche continuare a noleggiare parte dell'attrezzatura al Club o presso i Dive Centers, riservandoti di acquistare in un secondo tempo ciò che ancora non hai.

La subacquea è uno sport poco indicato alle donne?
Assolutamente no, chiunque può accostarsi tranquillamente a questo splendida attività, indipendentemente dal sesso e dall’età. E' sconsigliato solo alla donna in stato di gravidanza, in quanto non sono stati ancora fatti studi approfonditi in proposito.

E se volessi accrescere la mia preparazione subacquea?
Niente di più facile. Il 2000 Sub è in grado di organizzare tutti i corsi previsti dalla SDI, e potrai arrivare fino al livello di istruttore, con il dovuto tempo, l'esperienza e la preparazione. Già al termine del corso Open Water Diver potrai frequentare i corsi di specialità in vari tipi di immersione ed i corsi avanzati. Partecipare a questi corsi ti permette di raggiungere i risultati sotto la guida di un istruttore, in sicurezza e divertimento.

Perchè dovrei associarmi al 2000 Sub?
Far parte del nostro circolo ti permette di:
  • conoscere altri subacquei con esperienze anche diverse dalle tua ed avere la possibilità di scambiare opinioni ed esperienze;
  • partecipare a serate e stage di aggiornamento su attrezzature sub, argomenti di didattica, con cui incrementare le tue conoscenze;
  • immergerti tutto l'anno, con immersioni a tutti i livelli, sempre guidate da un istruttore o da subacquei esperti;
  • frequentare corsi subacquei e quindi avere la possibilità di accrescere la tua preparazione e la tua abilità seguendo corsi di specializzazione ed avanzati;
  • poter noleggiare le attrezzature del club, da utilizzare per le tue immersioni nel week-end o nel periodo estivo, ad un costo irrisorio
  • mantenerti in allenamento e ripassare gli esercizi dei corsi frequentando la piscina
  • non meno importante, far parte di un gruppo di amici e condividere convivialità e divertimento, anche al di là dell'attività subacquea