Questo sito web usa i cookie

Il sito 2000sub.org utilizza cookie, anche di terze parti. Cliccando su Accetto o continuando la navigazione nel sito acconsenti all'uso di questi cookies.
Accetto
Informazioni

Week-end a Rovigno, giugno 2022

Video di Michele Salvò
Rovigno (in Croato Rovinj) è distante 95 km da Trieste e insieme a Parenzo ed Umago è il cuore turistico dell'Istria. Situata su una collina la città è dominata dal campanile della Chiesa di S.Eufemia costruita nel 1736 in stile barocco. Il centro storico, raccolto entro le mura erette da Venezia a protezione contro i pirati (XII secolo), è caratterizzato da ripide vie lastricate. A 1.5 km si trovano il Parco Forestale di Punta Corrente e il promontorio di Zlatni Rat, dove passeggiare a piedi o in bicicletta lungo sentieri ben tenuti.

L'immersione nelle acque di Rovigno è un’autentica avventura che permette di esplorarne i fondali dall’incredibile bellezza, un habitat naturale dalla ricchissima flora e fauna marina, pareti mozzafiato, grotte, secche e relitti.

Le piacevoli temperature del mare a Rovigno e in Istria in generale, permettono di immergersi durante tutto l'arco dell’anno e in particolar modo da maggio a novembre.
Il relitto più affascinante da esplorare è il Baron Gautsch che giace a 9 miglia nautiche dalla costa di Rovigno a 39 metri di profondità.
Oltre al relitto più famoso, questo bacino d'acqua cela molti fenomeni naturali che meritano di essere esplorati: la secca Lim, la costa Saline, il relitto Saline, le isole Figarola, Bagnole, Sturago, San Giovanni in Pelago e la secca Rubino.
Attrezzatura subacquea